Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 882
RAGUSA - 23/11/2011
Cronache - L’episodio si è verificato in viale Europa dove si è creato molto panico

Romeno violento ed alticcio aggredisce automobilista

Danneggiata anche l’automobile della vittima dell’aggressione contro cui è stato scagliato un pezzo pesante di metallo

Poteva finire anche peggio per un automobilista ragusano di 58 anni che si trovava a passare per viale Europa. Un cittadino romeno si è infatti scagliato contro l´uomo e poi contro gli agenti che sono venuti in soccorso.

In viale Europa è stato panico assoluto fino a quando gli agenti delle volanti intervenute non hanno riportato la calma e messo in salvo l´automobilista
contro il quale era stato anche scagliato un pezzo di metallo pesante. Gli agenti hanno alla fine hanno immobilizzato e ammanettato il romeno.

Il romeno, Mihai Costandache, 49 anni, è un pregiudicato già residente a Rosolini destinatario di un provvedimento di allontanamento dal territorio per motivi di sicurezza emesso dal prefetto di Roma per via dell’accertata pericolosità del soggetto, che non avrebbe dovuto far ritorno nel nostro paese per un quinquennio.

L’immotivata follia distruttiva del romeno avrebbe potuto causare danni fisici al ragusana, che si è visto danneggiare la sua Ford Mondeo, se non fosse stato per l’intervento della sezione volanti, coordinata dal dirigente Paolo Arena. Il romeno neanche conosceva la sua vittima designata, scelta a caso in un momento di lucida pazzia. Nel corso dei servizi di controllo gli agenti hanno altresì pattugliato gli istituti scolastici per contrastare lo spaccio di droga e per incentivare l’uso del casco alla guida dei ciclomotori.

Altri controlli hanno interessato diverse zone di Ragusa con 220 persone identificate, 120 verbali elevati, 135 punti decurtati dalle patenti, molte delle quali ritirate assieme alle carte di circolazione.


e adesso?
23/11/2011 | 18.09.36
giovanni

e adesso chi ripaga i danni al povero automobilista?
e quanto tempo resterà in carecere il rumeno?scommettiamo che domani è già libero?
e vogliamo scommettere pure che non torna in romania? chi glielo fa fare? qui è un vero paradiso: può fare quello che vuole, può sfasciare quello che vuole... rischiando al massimo un paio di giorni di carcere!
non dimentichiamoci che siamo nella repubblica delle banane, e lui lo sa bene!