Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 918
RAGUSA - 07/07/2011
Cronache - Il giovane è deceduto presso il reparto di Rianimazione del Civile dove era ricoverato

Giuseppe D´Angelo, 33 anni, bancario, muore in ospedale

Le autorità sanitarie hanno disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso

Muore a 33 anni. Giuseppe D’Angelo, bancario, è morto al reparto di Rianimazione dell’ospedale Civile dove era stato ricoverato nel fine settimana scorso. Il giovane presentava un gravissimo quadro clinico con insufficienze emolitiche e uremiche. Le crisi si sono susseguite tanto che il giovane bancario è stato ricoverato in Rianimazione per strapparlo alla morte.

Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte. Sono stati gli stessi medici del reparto a chiedere l’esame autoptico per fare chiarezza sulla vicenda. Sulla morte di Giuseppe D’Angelo vige il massimo risero da parte dei medici mentre in città la notizia si è diffusa ed ha destato sgomento anche perché il giovane e la famiglia sono molto conosciuti e l’evoluzione della patologia ha sconcertato.

Per tutti parla il direttore sanitario dell’Asp 7 Pasquale Granata: «Non è possibile al momento indicare la causa della morte del giovane visto che non può essere scartata alcuna ipotesi. Solo quando il dottor Castellino avrà completato l’autopsia potremo avere delle certezze.