Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 753
RAGUSA - 15/06/2011
Cronache - Operazione di controllo della sezione volanti

Saltano sui tubi di gomma per rubare benzina, 3 arresti

Due dei 3 ladri erano minorenni Foto Corrierediragusa.it

Gli agenti della Sezione Volanti hanno arrestato tre giovani, di cui due minorenni, responsabili di furto ai danni del gestore di un rifornimento di carburante di Ragusa. In questi ultimi mesi, nel capoluogo Ibleo, si è diffuso il fenomeno di un particolare tipo di furto di benzina ai danni di alcuni distributori di carburante.

I malviventi agiscono nelle ore notturne, in assenza del gestore, per impossessarsi del carburante. Saltando sui tubi di gomma degli erogatori, i malviventi, riescono ad ottenere tutta la benzina residua nelle pompe. A fronte di questo risultato, viene causato un grave danno ai gestori di carburante che spesso sono costretti a dover pagare delle ingenti somme di denaro per riparare gli erogatori che, nella maggior parte dei casi, si danneggiano gravemente.

Al fine di contrastare e prevenire il fenomeno in questione, gli agenti della Sezione Volanti hanno intensificato i servizi di controllo del territorio effettuando controlli mirati presso i rifornimenti di benzina.

Nel corso di tali servizi, una telefonata al «113» segnalava tre giovani che stavano rubando la benzina «saltellando» sui tubi degli erogatori di un distributore di carburanti ubicato nella periferia della città. L’immediato l’intervento di una volante, consentiva di bloccare i tre giovani, ancora in possesso del bidone contenente la benzina. I poliziotti, unitamente al gestore del rifornimento, accertavano che la benzina non era stata acquistata ma «spillata» con le modalità sopra descritte.

I tre giovani, identificati per Cristian Basile (foto), 21 anni, pregiudicato per furto, B.I. e A.A. entrambi ragusani di 16 anni, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso. Il maggiorenne è stato condotto nel carcere di Ragusa mentre i minorenni sono stati accompagnati al Centro di prima accoglienza di Catania. La benzina recuperata è stata restituita al gestore del rifornimento.


Reclamo
17/06/2011 | 13.51.14
Domenico

Ma che fate, i commenti li leggete solo voi della redazione e non li pubblicate! Ho scritto due commenti ma non li avete pubblicati.


16/06/2011 | 16.16.58
Domenico

Saprei io come raddrizzargli la schiena senza mandarli in galera per qualche giorno!