Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 371
RAGUSA - 04/06/2011
Cronache - L’illecito scoperto dalla Polizia municipale di Ragusa

Casa abusiva in zona Irminio, denuncia e sequestro

Il manufatto abusivo era stato realizzato tramite una sopraelevazione con muratura perimetrale e copertura a tetto a quattro falde

Aveva costruito in maniera abusiva un immobile di quasi 200 metri quadrati in dispregio dei vincoli paesaggistici che caratterizzano l’area del fiume Irminio, nelle campagne iblee. Per questo reato edilizio il proprietario dell’immobile è stato denunciato alla procura. Il costruendo edificio, invece, ubicato lungo la strada per Donnalucata, all’immediata periferia di Marina di Ragusa, è stato sequestrato, in quanto costruito abusivamente in assenza delle prescritte autorizzazioni di legge.

Il manufatto abusivo era stato realizzato tramite una sopraelevazione con muratura perimetrale e copertura a tetto a quattro falde, in violazione de decreto legislativo del 22 gennaio 2004 sul "Codice dei beni culturali e del paesaggio». Ad accertare l’illecito è stata la polizia municipale di Ragusa. Gli agenti hanno accertato che l’edificio è risultato essere costruito in assenza di permessi e autorizzazioni del genio civile di Ragusa e del nulla osta della soprintendenza ai beni culturali di Ragusa, in quanto il sito dov’è ubicato il costruendo immobile ricade in area coperta da vincolo ambientale alla specifica dicitura «Vincolo paesistico del fiume Irminio e zone circostanti ».