Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 539
RAGUSA - 28/05/2011
Cronache - L’etneo preso dalla Mobile è considerato uomo di punta

Carcere per Filia, coinvolto in operazione Tsunami

Il catanese aveva fatto ricorso in Cassazione per tornare in libertà. E’ stato arrestato e condotto nel carcere di Caltagirone
Foto CorrierediRagusa.it

Voleva tornare in libertà Carmelo Filia, catanese, 50 anni, invece dagli arresti domiciliari s’è ritrovato in carcere dopo aver perso il ricorso in Cassazione. E’ stato tratto in arresto dagli agenti della Squadra mobile di Ragusa perché non gli è stato riconosciuta l’attenuante della non pericolosità

Filia è ritenuto dagli inquirenti un personaggio chiave nel mondo del traffico di droga internazionale. L’ultima volta è stato arrestato nell’ambito dell’operazione Tsunami il 16 ottobre del 2008. Ma prima di quella operazione era stato preso per traffico internazionale, essendo uno dei suoi corrieri arrestato a Roma con 650 grammi di cocaina dentro le scarpe. Dall’operazione Tsunami, l’uomo godeva degli arresti domiciliari.