Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 881
RAGUSA - 06/05/2011
Cronache - Giuseppe Prizzi, 42 anni, ha deciso di farla finita

Bancario si lancia dal terzo piano del suo appartamento

La tragedia si è verificata in via Mongibello ed ha destato molto scalpore

Ha destato profondo scalpore a Ragusa il suicidio di un bancario di 42 anni, Giuseppe Prizzi. L’uomo, che lavorava alla Banca Agricola popolare di Ragusa, ieri mattina si è lanciato dal balcone del terzo piano del suo appartamento di via Mongibello. Il corpo del quarantaduenne è piombato sul marciapiede mentre per fortuna non passava nessuno.

Un capannello di gente si è subito accalcata per prestare i primi soccorsi ma, quando è arrivata l’ambulanza, per l’uomo non c’era già più nulla da fare. Pare che il suicida abbia sbattuto con violenza la testa al suolo, morendo quasi sul colpo. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Ignoti i motivi che hanno indotto l’uomo a togliersi la vita.