Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1138
RAGUSA - 05/05/2011
Cronache - Singolare episodio di microcriminalità

Ladri tirano pietre alla polizia dopo il colpo sfumato

Uno dei due malviventi è riuscito a fuggire, l’altro è stato arrestato

Si ritrova quasi i ladri in casa. E´ accaduto ad un uomo di 34 anni che ha denunciato un tentato furto in appartamento. Il giovane si trovava a casa della nonna e guardava la tv quando, verso le 22:30, ha sentito dei rumori provenienti dal balcone.

Si trattava di due immigrati che si stavano arrampicando sul balcone usando il tubo della grondaia come scala. Vistisi scoperti, i due hanno subito deciso di fuggire, ma non prima di aver tentato di rompere il bloccasterzo del motorino del giovane, parcheggiato sotto casa.

Chiamata la Questura è partita la caccia all’uomo: gli agenti e la vittima del tentato furto hanno rintracciato poco dopo i due immigrati di fronte la stazione dei treni e li hanno subito riconosciuti.

I due immigrati hanno iniziato a fuggire verso i binari. Uno è riuscito a far perdere le proprie tracce. Un altro ha iniziato a tirare pietre contro gli agenti e il padrone del motorino.

A questo punto gli agenti hanno sparato un colpo di pistoal di avvertimento in aria, che ha sortito l’effetto di far arrendere l´immigrato, che è stato arrestato con l’accusa di concorso in tentato furto pluriaggravato in abitazione e di ciclomotore, nonché di resistenza a pubblico ufficiale.