Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 971
RAGUSA - 13/04/2011
Cronache - Ragusa: controlli della Polstrada lungo la fascia costiera

Ubriachi al volante, fioccano le supermulte

A Marina di Ragusa fermato un giovane con un tasso alcolemico ben otto volte superiore alla norma

Troppi giovani ubriachi al volante. La Polizia stradale ne ha denunciati altri cinque, mentre per tre persone è scattata la supermulta da 500 euro.
I controlli del fine settimana hanno riguardato un po´ tutta la fascia costiera. Ed i risultati, come detto, non sono incoraggianti.

Il caso più eclatante è stato accertato a Marina di Ragusa: un ragusano di 20 anni, residente a Comiso, è stato trovato alla guida della propria auto con un tasso alcolemico pari a 4,06, che significa otto volte oltre la soglia consentita. Il giovane era talmente brillo che non si è neppure accorto dell´alt che la pattuglia gli aveva intimato. Per farlo fermare, è stato necessario un breve inseguimento. Per lui è scattata la denuncia e il ritiro della patente di guida.

Gli altri denunciati sono un tunisino di 27 anni, residente a Vittoria, fermato a Randello mentre procedeva zigzagando sulla strada (l´uomo è stato anche denunciato per guida senza patente, perché il documento esibito era quello tunisino, non valido in Italia); un altro tunisino residente a Vittoria, trentenne, coinvolto in un incidente sulla Vittoria-Acate (sequestrata l´auto per la confisca), che è stato trovato con un livello alcolemico pari a 2.,12; uno sciclitano di 30 anni e un modicano di 20, fermati a Pietrenere, a Pozzallo, il cui livello di alcol era di poco superiore ( tra 0,87 e 1,61) al limite massimo previsto dalla legge.

Supermulta, infine, per due ragusani e un tunisino, rispettivamente di 22, 30 e 31 anni, fermati anche loro a Pozzallo. Il loro tasso alcolemico non superava 0,80, per cui sono scattate solo la multa e la sospensione della patente di guida oltre ovviamente alla decurtazione di dieci punti sulla patente di guida.