Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1010
RAGUSA - 29/01/2011
Cronache - Ragusa: i controlli della polizia municipale hanno dato i loro frutti

Scaricava rifiuti in strada, imprenditore denunciato

Il responsabile dell’illecito è un ultracinquantenne

Nel tardo pomeriggio di venerdi, nel quadro di controlli finalizzati alla prevenzione e all’accertamento di violazioni alla normativa ambientale e dalle ordinanze sindacali emanate in materia di corretto conferimento dei rifiuti, agenti e ufficiali del nucleo di Polizia Ambientale in abiti civili, a bordo di auto «civetta», hanno effettuato accurati controlli nella zona residenziale e nelle periferie della Città.

Gli agenti, mentre perlustravano contrada Cisternazzi, in via Cultrone, notavano in uno slargo un autocarro parcheggiato vicino ai contenitori per la raccolta differenziata, con persona era intenta a prelevare dal cassone dell’autocarro alcuni grandi sacchi di plastica per depositarli nei pressi dei contenitori per la raccolta differenziata.

Erano già stati depositati 5 sacchi ed alcuni cartoni recanti etichette adesive intestate ad una società esercente attività imprenditoriale nella zona industriali. Sul cassone dell’autocarro si trovavano altri 10 grandi sacchi. Da una sommaria ispezione sulle cose, emergeva che i sacchi contenevano rifiuti di imballaggi, residui di lavorazione del legno, segatura, materiale plastico vario, rifiuti solidi urbani.

L’attività di abbandono illegale di rifiuti speciali non pericolosi è stata fermata dai vigili urbani. L’autore della violazione, un imprenditore ragusano ultracinquantenne, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Il Sindaco, Nello Dipasquale, e l’Assessore alla Polizia Municipale, Michele Tasca, che sulla materia hanno emanato puntuali direttive per un rigoroso rispetto delle norme e delle ordinanze emanate a tutela della salute delle persone e del decoro e della pulizia degli ambienti esprimono «apprezzamento per l’incessante e qualificata attività di controllo del territorio svolta dalla polizia municipale».