Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 988
RAGUSA - 09/12/2010
Cronache - Ragusa: l’immobile di via Mario Leggio dove esercitava la ragazza è stato sequestrato

Prostituta spagnola sorpresa dalla polizia con un cliente

La ventinovenne è stata denunciata per esercizio della prostituzione Foto Corrierediragusa.it

Sequestrata dalla polizia un’abitazione di via Mario Leggio (nella foto), nel centro storico di Ragusa, dove una ventinovenne spagnola originaria di Santo Domingo si prostituiva. La ragazza, sorpresa in compagnia di un cliente, è stata denunciata alla procura. E’ il risultato dei controlli della Squadra mobile, su direttive del questore Filippo Barboso, nella lotta al fenomeno della prostituzione in appartamento.

Con questo sequestro, come dichiarato dal dirigente della Mobile Francesco Marino, sale a sei il numero di abitazioni alle quali sono stati apposti i sigilli per esercizio della prostituzione negli ultimi sei mesi nel centro storico di Ragusa. La polizia opera quindi alla media di un sequestro al mese. Anche in questo caso a tradire la prostituta è stato il continuo viavai di clienti. I poliziotti hanno trovato nell’abitazione numerose confezioni di preservativi e alcuni attrezzi erotici.

I controlli proseguono per accertare eventuali responsabilità del locatario dell’immobile al quale sono stati apposti i sigilli. Spesso i contratti di locazione sono stipulati in nero e i proprietari degli immobili chiudono un occhio sull’attività delle inquiline.