Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 610
POZZALLO - 09/03/2010
Cronache - Pozzallo: attività congiunta di monitoraggio dell’area portuale

Pozzallo: controlli al porto di Capitaneria e Polstrada

Su dieci controlli di autoveicoli in transito, sono state elevate quattro sanzioni amministrative
Foto CorrierediRagusa.it

Hanno piantonato per tutto il pomeriggio di lunedì l’ingresso del molo turistico, da dove tir e camion transitano per l’imbarco da e per Malta, visionando i libretti di circolazione degli automezzi ed ispezionando il contenuto della merce trasportata. Sono stati i militari della capitaneria di porto di Pozzallo, di concerto con gli Agenti della Polizia Stradale di Ragusa, a monitorare che tutto fosse a posto.

Su dieci controlli di autoveicoli in transito, sono state elevate quattro sanzioni amministrative, di cui 2 per violazioni riguardanti il Codice della Strada e altre 2 per violazioni riferite al Codice della Navigazione, unitamente ad un fermo amministrativo di un trattore stradale dotato di targa posteriore priva delle caratteristiche rifrangenti prescritte per legge.

Gli accertamenti in questione hanno riguardato il possesso delle adeguate abilitazioni dei conducenti rispetto all’effettiva tipologia di trasporto effettuata, la corrispondenza tra la merce trasportata ed i documenti giustificativi della stessa, il rispetto e la corretta registrazione degli orari di lavoro e di riposo attraverso il tachigrafo digitale e/o analogico installato sull’autoveicolo, il rispetto dei limiti di velocità raggiunti durante il viaggio di trasferimento dal punto di caricazione della merce a quello di destinazione finale e la conformità tecnico-costruttiva dell’autoveicolo utilizzato con i certificati rilasciati dalla Motorizzazione Civile.

Non mancheranno, in futuro, altre collaborazioni fra la Stradale e i militari della Capitaneria di porto, in quanto sono state pianificate ulteriori verifiche di tutti gli autoveicoli adibiti al trasporto merci e/o passeggeri che transitano quotidianamente nel porto di Pozzallo, per assicurare, nel rispetto della normativa vigente, il costante monitoraggio del traffico su ruote e la conseguente sicurezza della circolazione.

(Nella foto i controlli nel porto di Pozzallo)