Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 392
POZZALLO - 06/11/2009
Cronache - Pozzallo: operazione delle Fiamme gialle al porto

Pozzallo: sequestrate 220 paia di scarpe Nike fasulle

S.F., 40 anni, di origine siracusana, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modica

Duecentoventi paia di scarpe, con marchio Nike fasullo, sono state sequestrate dalle Fiamme Gialle e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane di Pozzallo, presso il porto della città marittima. A seguito di ciò, S.F., 40 anni, di origine siracusana, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modica. L’uomo, difatti, ha destato la curiosità delle forze dell’ordine per le grosse valigie con cui era sceso dal catamarano. Successivamente, sono scattate le operazioni di controllo dei bagagli per l’italiano, il quale non ha opposto resistenza ed ha aperto gli enormi borsoni che contenevano le scarpe.

La merce è stata, quindi, sottoposta a sequestro per violazione degli articoli del codice penale concernenti la contraffazione, l’introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e la vendita di prodotti industriali con segni mendaci. Dai primi accertamenti effettuati la merce sequestrata, di buona manifattura, sembrerebbe di provenienza cinese.

Con questa operazione, salgono a otto gli uomini denunciati alla Procura dall’inizio di luglio (probabilmente tutti membri di una stessa organizzazione che ha individuato nel Porto di Pozzallo un approdo per portare in Italia questa merce illegale) per un totale di 1200 paia di scarpe sequestrate, il cui valore commerciale si attesta sui 35 mila euro. Indagini, da parte delle Fiamme Gialle e dai funzionari dell’Agenzia della Dogana di Pozzallo, sono tuttora in corso.