Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 1021
POZZALLO - 16/05/2009
Cronache - Pozzallo: la malcapitata soccorsa al largo è al terzo mese di gravidanza

Pozzallo: donna incinta salvata dalla capitaneria

E’ stato un membro dell’equipaggio, a bordo dello yacht a vela battente bandiera tedesca, ad avvisare i militari che c’era bisogno di cure mediche

Una donna al terzo mese di gravidanza è stata soccorsa dai militari dalla Capitaneria di porto di Pozzallo. È successo nel pomeriggio di venerdì, a poche miglia dalla costa pozzallese. E’ stato un membro dell’equipaggio, a bordo dello yacht a vela battente bandiera tedesca, ad avvisare i militari della Capitaneria di Pozzallo che la donna necessitava di cure mediche.

Dopo pochi minuti, era la motovedetta Sar Cp888 a prendere il largo con l’obiettivo di raggiungere lo yacht tedesco. A «complicare», inoltre, il trasbordo della donna sulla terra ferma, anche le condizioni meteo-marine decisamente avverse (mare forza 4 con onde di due metri e vento forte). In un primo momento, i militari decidevano, difatti, di trasbordare la malcapitata sulla Sar Cp888. Solo in un secondo momento, però, viste anche le condizioni del mare assai avverse, i militari hanno ritenuto opportuno scortare l’unità da diporto presso il porto di Pozzallo.

Già precedentemente allertata, un’ambulanza del 118 era in attesa, in prossimità del molo dove ha ormeggiato la Sar Cp888, della turista tedesca. Subito trasportata presso l’ospedale «Maggiore» di Modica, la donna è stata visitata dal personale del pronto soccorso del nosocomio modicano. Per i medici dell’ospedale, se non vi saranno complicazioni nella notte, la donna potrà lasciare l’ospedale nelle prossime ore.

Si è così conclusa positivamente l’operazione di soccorso che, dato il potenziale peggioramento delle condizioni meteo in zona, poteva avere esiti incerti, per le persone e per la stessa imbarcazione, senza un tempestivo intervento della Guardia Costiera di Pozzallo, sia nell’attività di coordinamento che di intervento.

Al riguardo, poiché nella giornata di oggi e di domani è previsto un peggioramento delle condizioni meteo, la Capitaneria di porto di Pozzallo raccomanda prudenza a coloro che intendano prendere il mare con le proprie unità da diporto, indicando il 1530 come numero gratuito per ogni esigenza connessa con la sicurezza in mare.