Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:52 - Lettori online 718
POZZALLO - 22/02/2009
Cronache - Pozzallo: i Carabinieri in collaborazione con i dirigenti scolastici

Pozzallo: operazione antidroga nelle scuole

Segnalato alla Prefettura un giovane sorpreso in possesso di sostanza stupefacente del tipo cannabis

Operazione antidroga dei Carabinieri della stazione di Modica nei pressi dell’istituto d’istruzione secondaria superiore «G. La Pira», nella giornata di venerdì mattina. I controlli a campione, eseguiti su un buon numero di studenti anche da parte dell’unità cinofila di Nicolosi, impegnata congiuntamente ai carabinieri di Modica nell’operazione, hanno portato alla segnalazione alla Prefettura di Ragusa di un giovane, sorpreso in possesso di sostanza stupefacente del tipo cannabis. Secondo quanto riferito dai Carabinieri, le operazioni per scovare eventuali assuntori di stupefacenti sono state effettuate d’intesa con la dirigenza scolastica.

A completare l’operazione antidroga nella città di Pozzallo, i carabinieri hanno effettuato anche alcune ispezioni sia all’interno di diverse attività commerciali sia presso il centro storico fra il corso Vittorio Veneto e la piazza delle Rimembranze sia presso alcuni punti di ritrovo quali la Villa Comunale di Pozzallo e il lungomare Raganzino. Ad essere denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, così come riferito dalle forze dell’ordine, è C.S., di 40 anni, pozzallese, trovato in possesso, presso il proprio domicilio, di 1 grammo di hashish, di un bilancino di precisione e di altro materiale ritenuto funzionale al confezionamento dello stupefacente. La denuncia è scattata dopo la perquisizione di alcune abitazioni, appartenenti a soggetti già pregiudicati per reati di spaccio di stupefacenti.

I controlli dei Carabinieri della locale stazione di Pozzallo proseguiranno per tutto il week-end anche con l’attuazione di diversi posti di controllo nel centro cittadino e il supporto di personale di rinforzo, al fine di prevenire la diffusione, soprattutto fra i più giovani, di sostanze stupefacenti.