Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 15 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 14:35
POZZALLO - 28/09/2018
Cronache - Una vicenda risalente al 2010

Assolto ex comandante della polizia locale di Pozzallo Bottaro

Si trattava di una imputazione residuale Foto Corrierediragusa.it

Con sentenza del tribunale di Ragusa, l´ex comandante della polizia locale di Pozzallo Luigi Bottaro, difeso dall´avvocato Bartolo Iacono, è stato assolto dall´ultima accusa rimasta a suo carico per non aver commesso il fatto. I fatti contestati, risalenti al 2010, per la sospetta gestione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti affidata alla Geo Ambiente, hanno coinvolto l´ex sindaco di Pozzallo Giuseppe Sulsenti, unitamente ad altri 14 soggetti coimputati fra ex amministratori e dirigenti dell´Ente, titolari della ditta medesima e dipendenti di quest´ultima. Nel dicembre del 2014, l´ex sindaco di Pozzallo, che aveva chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato, venne prosciolto dalle accuse. Nel corso dell´udienza preliminare vennero pure prosciolti altri tre coimputati, mentre altri dieci furono rinviati a giudizio.

Fra le dieci persone rinviate a giudizio, c´era anche l´ex comandante della polizia locale Luigi Bottaro. Dopo che erano cadute nei suoi confronti le accuse più pesanti, il gup lo aveva rinviato a giudizio per un´imputazione residuale. Limitatamente alle responsabilità di ciascun imputato, queste le accuse loro rivolte: frode in pubbliche forniture, truffa, abuso d´ufficio, falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in pubblico servizio, rivelazione di segreti d´ufficio, falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in atto pubblico, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Ora, con sentenza del tribunale di Ragusa, l´ex comandante della polizia locale di Pozzallo è stato dunque assolto anche dall´accusa residuale per non aver commesso il fatto.