Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 25 Settembre 2018 - Aggiornato alle 23:11
POZZALLO - 24/06/2018
Cronache - E’ la Alexander Maersk, battente bandiera danese, che ha soccorso i profughi

Cargo con 110 migranti bloccato a 5 miglia al largo di Pozzallo

Una donna incinta è stata trasportata all’ospedale Maggiore Foto Corrierediragusa.it

Si trova a poche miglia dal porto di Pozzallo la nave cargo Alexander Maersk (foto), battente bandiera danese, con a bordo più di 110 migranti. La nave ha soccorso i migranti nel Canale di Sicillia e si è diretta verso il porto più vicino. La nave è stata rifornita di viveri e di beni di prima necessità in attesa di ricevere l´autorizzazione a entrare nel porto. L´armatore danese Maersk Line ha confermato "che uno dei suoi cargo ha soccorso 113 migranti al largo delle coste della Sicilia, in Italia.

La nave cargo Alexander Maersk ha cambiato rotta dopo aver ricevuto un segnale di soccorso - come detto dal portavoce di Maersk Line - che non ha precisato il punto esatto in cui i migranti sono stati soccorsi". Il capitano attende istruzioni dal Centro di coordinamento soccorsi della guardia costiera. A bordo della nave si trovava anche una donna incinta all’ottavo mese di gravidanza. La donna è stata trasferita all’ospedale Maggiore di Modica per le cure del caso. Il sindaco Roberto Ammatuna ha così commentato "E´ di fronte a noi, a soli cinque miglia. Siamo pronti ad accoglierli qualora ricevessimo l´autorizzazione per lo sbarco".

Il vice premier e ministro dell´interno Matteo Salvini ribadisce con un tweet la sua posizione: "Certe navi si devono scordare l´Italia, stop al business dell´immigrazione clandestina. La musica è cambiata, io ce la metto tutta".