Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 19 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 18:25
POZZALLO - 26/05/2018
Cronache - Tra loro anche 11 donne incinte

Sindaco Ammatuna ancora preoccupato per nuovo sbarco

Il primo cittadino teme per l’incolumità pubblica e chiede sostegno allo Stato Foto Corrierediragusa.it

Ancora uno sbarco al porto di Pozzallo: sono in tutto 296 i migranti approdati venerdì mattina dopo essere stati salvati in mare dall´equipaggio di una nave militare, battente bandiera spagnola. A bordo della nave 240 tra cittadini tunisini e dell´area subsahariana, 38 le donne e 18 i minori. Undici le donne incinte, portate all´ospedale Maggiore di Modica per consulenze mediche ma per nessuna di esse è stato necessario il ricovero. Il sindaco Roberto Ammatuna è intanto tornato a manifestare la sua preoccupazione per la presenza di tutti questi immigrati a Pozzallo, dopo i recenti episodi verificatisi nella cittadina marinara e sfociati nel ferimento di un paio di poliziotti all´hot spot del porto. Il primo cittadino teme dunque per l´incolumità pubblica e chiede sostegno allo Stato.