Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 21 Giugno 2018 - Aggiornato alle 10:14
POZZALLO - 25/05/2018
Cronache - La vittima non è in pericolo di vita

Pensionato 79enne spara alla badante venezuelana di 34 anni. Arrestato

L’uomo è stato disarmato e bloccato dal figlio prima dell’arrivo dei carabinieri Foto Corrierediragusa.it

Tentato omicidio giovedì mattina in una abitazione di via Enrico Fermi a Pozzallo. Un anziano pensionato di 79 anni ha esploso un paio di colpi di pistola, a quanto pare detenuta illegalmente in casa, contro la sua badante 34enne di nazionalità venezuelana. La donna è stata colpita al fianco e al braccio, per fortuna non mortalmente. Il fragore degli spari ha fatto scattare l´allarme: è arrivato il figlio dell´uomo, che abita altrove e chiamato dalla stessa badante ferita. Il figlio, dopo una breve colluttazione, è riuscito a disarmare l´anziano padre e a calmarlo. Sul posto sono arrivati i carabinieri e l´ambulanza. L´uomo è stato quindi trasportato all´ospedale Maggiore assieme alla donna ferita. Quest´ultima è stata immediatamente operata. Il 79enne è rimasto piantonato nel nosocomio dai militari il tempo necessario alle cure per i microtraumi riportati nella breve colluttazione con il figlio, che ha agito per renderlo inoffensivo ed evitare il peggio. L’uomo è stato successivamente arrestato.

Stando a quanto accertato dai militari in questa prima fase delle indagini, pare che il 79enne abbia perso il controllo in maniera repentina. In casa peraltro abitava anche l´anziana coniuge dell´uomo, da anni fortemente debilitata a causa di una malattia. Una coppia definita dai vicini come tranquilla e discreta. Non si sa dunque con assoluta certezza cosa sia scattato nella testa del 79enne per indurlo a compiere un simile gesto. La 34enne venezuelana abitava da tempo nella casa degli anziani coniugi e assisteva anche la moglie del 79enne. La badante aveva però negli ultimi tempi manifestato l´intenzione di tornarsene in patria.

Nella foto di Video Mediterraneo il luogo del tentato omicidio in via Enrico Fermi