Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 20 Maggio 2018 - Aggiornato alle 16:31
POZZALLO - 14/05/2018
Cronache - Nell’ambito dell’operazione "Notti sicure"

Arrestati dai carabinieri 2 pozzallesi per cessione di cocaina

Entrambi sono ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Sono finiti in manette due pozzallesi accusati di cessione di cocaina. Il servizio di controllo del territorio pozzallese svolto da diversi carabinieri appostati ha permesso di documentare la compravendita dello stupefacente tra i due giovani. Dopo l’intervento dei militari i due hanno tentato di scappare, ma sono stati bloccati. La perquisizione personale ha permesso di rinvenire cinque dosi di cocaina appena cedute per un valore di circa 150 euro, mentre la successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire ulteriori dosi di marijuana.

Al termine delle operazioni che hanno permesso di rinvenire circa 400 euro in contanti, ritenuto essere dai militari il probabile provento dello spaccio, le manette sono scattate per Michele De Luca, 20 anni, pozzallese, e per Giorgio Mermina, 21 anni, pure lui di Pozzallo. Ad entrambi sono stati concessi i domiciliari. I 2 arresti si inquadrano nell´ambito dell’operazione "Notti sicure", che ha visto impegnati 15 uomini di tutta la compagnia di Modica, diretta dal capitano Francesco Ferrante, che, divisi in numerose pattuglie in uniforme, hanno controllato ed identificato 100 persone e 45 veicoli.