Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 19 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 23:24 - Lettori online 641
POZZALLO - 13/06/2017
Cronache - Un 47enne italiano è stato arrestato dalla guardia di finanza

Voleva imbarcarsi con 15 chili di hashish

Si indaga anche per capire se il presunto corriere della droga avesse già effettuato altri viaggi del genere Foto Corrierediragusa.it

Stava per imbarcarsi sul catamarano per Malta con 15 chili di hashish nascosti nei bagagli: a finire in manette un italiano di 47 anni, incensurato proveniente dal territorio di Alessandria, è stato scoperto dalla guardia di finanza al porto di Pozzallo. La droga, contenuta in involucri sottovuoto avvolti da carta pellicola trasparente e nastro adesivo, era ben mimetizzata tra gli altri effetti personali all’interno dei bagagli a mano dell´insospettabile 47enne. L´arrestato, che deve rispondere di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa. A tradire il 47enne è stato il suo atteggiamento piuttosto nervoso. La droga è stata sequestrata ed inviata al laboratorio di analisi dell’Asp per stabilire la valenza del principio attivo e per quantificare i presumibili ricavi che avrebbe potuto fruttare l’attività illegale di spaccio, comunque non inferiori ai 150 mila euro.

Si indaga anche per capire se il presunto corriere della droga avesse già effettuato altri viaggi del genere e per conto di chi e a quale piazza dell’Isola dei cavalieri la droga era destinata. Dei collegamenti parrebbero esserci con il territorio di Catania, dove proprio una persona del luogo avrebbe ingaggiato il 47enne per trasportare la droga.