Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 20 Novembre 2017 - Aggiornato alle 16:15 - Lettori online 1004
POZZALLO - 31/03/2017
Cronache - La maggior parte sono ragazzi di età compresa tra i 17 ed i 25 anni

Aumentano gli arresti tra i giovanissimi per droga

Rimane sempre alta l’attenzione dei carabinieri al fenomeno Foto Corrierediragusa.it

Ancora un arresto per droga a Pozzallo dei carabinieri che hanno effettuato una perquisizione all’interno di un’abitazione che da tempo era tenuta sotto controllo poiché era stato notato un via vai di persone. Il sospetto dei militari dell’arma è apparso subito fondato dato che, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno trovato e sequestrato circa 70 grammi di marijuana, suddivisi in più parti e nascosti in diverse parti dell’abitazione. I militari hanno quindi arrestato un 23enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ora sottoposto ai domiciliari.

Lo stupefacente è stato inviato al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per stabilirne con precisione le dosi ed i guadagni che si sarebbero potuti ricavare dall’attività di spaccio. Dunque, rimane sempre alta l’attenzione dei carabinieri al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, sempre più in ascesa purtroppo anche tra ragazzi molto giovani. Dall’inizio del 2017, solo a Pozzallo, i carabinieri hanno arrestato 15 persone per il reato di detenzione ai fini di spaccio e, tra questi, la maggior parte sono ragazzi di età compresa tra i 17 ed i 25 anni.