Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 22 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 16:20 - Lettori online 950
POZZALLO - 14/02/2017
Cronache - Arrestato un ghanese

Voleva imbarcarsi con droga tra aglio e peperoncino

L’uomo ha ammesso di essere un corriere della droga Foto Corrierediragusa.it

Trasportava oltre un chilo di droga dal porto di Pozzallo a Malta. È stato però tradito dal forte odore di aglio che aveva utilizzato per camuffare la marijuana, con la speranza che i cani antidroga non la fiutassero. È finito così in manette un ghanese 41 enne, ormai residente in Campania, tradito dal suo stesso stratagemma. Ad allertare la polizia, durante i controlli di routine agli imbarchi è stato proprio il fortissimo odore d’aglio, che ha insospettito uno degli agenti. Al giovane ghanese, in coda per acquistare il biglietto, sono stati quindi chiesti i documenti e nel suo bagaglio sono stati rinvenuti due grossi pacchi avvolti da una spessa camera d’aria ed uno strato composto da aglio e peperoncino. All’interno degli involucri è stato infine rinvenuto un chilo e 100 grammi di marijuana. Il ghanese avrebbe ammesso di doverla portare a Malta dove lo aspettava un acquirente. Il presunto corriere della droga avrebbe inoltre riferito che un suo connazionale gli aveva consigliato di avvolgere la droga con un intruglio di aglio e peperoncino così da sviare il fiuto dei cani delle Unità Cinofile. Un consiglio valso al ghanese un paio di manette.