Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1464
POZZALLO - 12/09/2016
Cronache - L’uomo deve rispondere di ricettazione

Era alla guida di una vettura di lusso: libico denunciato

Stava per imbarcarsi alla volta di Malta Foto Corrierediragusa.it

Un libico è stato denunciato per ricettazione e sequestro di auto di lusso del valore di 90 mila euro nell´ambito dell´operazione Cars coordinata dal questore Giuseppe Gammino e condotta dalla polstrada, con la collaborazione di fiamme gialle e agenzia delle dogane di Pozzallo. Un fuoristrada Land Rover bianco guidato dal libico che si stava per imbarcare su un catamarano diretto a Malta, è risultato essere di proprietà di un italiano residente in Liguria ed immatricolato con documenti di circolazione tedeschi (targhe e certificati di immatricolazione). Il conducente, di nazionalità libica, era in possesso di un passaporto svedese ma risultava privo di patente di guida. E´ stato quindi bloccato. L´uomo ha dichiarato che aveva ricevuto la vettura a Milano da un connazionale e da un italiano e che, per un importo di circa 500 euro, gli era stato affidato l’incarico di condurla a Pozzallo, per imbarcarla. Il libico è risultato però essere già stato denunciato in passato per il reato di ricettazione di veicoli. La Land Rover è stata pertanto sottoposta a sequestro mentre per il libico, come accennato, è scattata la denuncia per ricettazione, oltre alla sanzione di 5 mila euro per guida senza patente.

Nella foto la vettura di lusso sequestrata