Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 963
POZZALLO - 07/05/2016
Cronache - Denunciato un altro minorenne

Anche i minorenni spacciano

Non si ferma il contrasto all’uso di stupefacenti tra i giovanissimi Foto Corrierediragusa.it

I Carabinieri hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 17enne di Pozzallo, D.G.A., incensurato. Il giovane, infatti, è stato notato dai militari dell’Arma mentre camminava a piedi nei pressi di una sala giochi di Pozzallo, luogo di ritrovo di molti giovani, tenendo un atteggiamento sospetto. Il minore, sottoposto a controllo dai Carabinieri, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di circa 6 grammi di marijuana suddivisa in nove singole dosi confezionate in carta stagnola e pronte per essere smerciate, nonché di una banconota da 5 euro provento di una cessione di sostanza stupefacente. A questo punto, i Carabinieri lo hanno dichiarato in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno presso il tribunale dei minori di Catania, lo hanno accompagnato al centro di prima accoglienza del capoluogo etneo.

Nella stessa circostanza, inoltre, i militari dell’Arma hanno sorpreso un altro giovane di 18 anni, D.M., denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio poichè poco prima aveva ceduto una dose di marijuana ad un altro ragazzo e, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di complessivi 10 grammi circa di hashish suddivisi in otto dosi confezionate singolarmente, complessivi 7 grammi circa di marijuana suddivisi in altrettante otto dosi nonché di un bilancino elettronico di precisione. Il giovane acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa quale assuntore di sostanza stupefacente.