Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1014
POZZALLO - 16/12/2015
Cronache - In manette un senegalese 19enne

Sbarco dei 459: arrestato scafista

I migranti si trovano ospitati nel centro di prima accoglienza Foto Corrierediragusa.it

Sarebbe un giovane senegalese di appena 19 anni lo scafista dell’ultimo viaggio della speranza che ha condotto a Pozzallo ben 459 clandestini. Le manette sono scattate per Fali Sengol (foto), ritenuto essere colui che ha guidato uno dei quattro gommoni col carico umano fino alle acque italiane. Sono scattati al largo della Libia i soccorsi di una nave che ha poi condotto i disperati al porto della cittadina marinara iblea. I migranti, in larga parte di sesso maschile e di giovane età, tutti in discrete condizioni di salute, si trovano ospitati nel centro di prima accoglienza del porto di Pozzallo. Il senegalese sottoposto a fermo di polizia giudiziaria è stato lungamente interrogato per estrapolare informazioni utili alle indagini sull’ultimo sbarco, abbastanza consistente.