Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 957
POZZALLO - 10/07/2008
Cronache - Pozzallo - L’incidente mercoledì mattina sulla Pozzallo - Ispica

Violento scontro tra 2 auto:
ferita un´anziana coppia

L’arteria è rimasta chiusa al traffico per mezz’ora Foto Corrierediragusa.it

Brutto incidente stradale, poco dopo le 8 di mercoledì mattina, sulla strada provinciale 46, la «Pozzallo-Ispica». Due i mezzi coinvolti. A scontrarsi una Fiat Coupè condotta da un ventunenne di Ispica ed una Peugeot, condotta da un pozzallese di 62 anni che trasportava la moglie, sessantenne. Lo scontro è stato violentissimo ma, fortunatamente, non si registrano decessi. Da lì a poco, c’è voluto l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Modica per estrarre i corpi dei tre viaggiatori dalle lamiere contorte. Il 118, poi, allertato da alcuni automobilisti in transito, ha mandato sul posto tre ambulanze che hanno trasbordato i feriti presso il nosocomio di Modica, il «Maggiore» (nella foto).

Solo diverse ferite per i tre che, nella tarda mattinata, sono stati sottoposti ad alcune Tac, tutte con esito negativo. Dovranno rimanere alcuni giorni presso l’ospedale modicano, ma, tutto sommato, la tragedia poteva anche trasformarsi in dramma, ma così, fortunatamente, non è stato.

La strada, per circa 30 minuti, è stata chiusa al traffico. Successivamente, la strada è stata riaperta, dopo l’intervento degli operai comunali, che hanno ripulito l’asfalto dai molti vetri che erano caduti dopo l’esplosione del lunotto delle due auto. Oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Modica, per regolamentare il traffico delle macchine in transito.

Non è la prima volta che la strada provinciale «Pozzallo-Ispica» torna all’attenzione della cronaca per degli incidenti. Proprio la stessa strada provinciale è stata spesso teatro di incidenti gravi, in molti casi mortali. Per fortuna, in questo caso, nonostante si sia trattato di un frontale, le conseguenze per le persone coinvolte, non sono state drammatiche.