Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1291
POZZALLO - 18/11/2014
Cronache - Convalida dell’arresto per Salvatore Mermina

Resta in carcere il rapinatore seriale con coltello

L’uomo, difeso dall’avvocato Carlo Ottaviano, rimane quindi rinchiuso nella casa circondariale di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

Resta in carcere il rapinatore seriale che la settimana scorsa aveva tentato dei colpi ai danni di alcuni negozianti della città rivierasca. Il gip del tribunale di Ragusa ha convalidato l’arresto di Salvatore Mermina (foto), 43 anni, originario di Siracusa ma residente a Pozzallo da diversi anni, disponendo il mantenimento della custodia cautelare in carcere. L’uomo, difeso dall’avvocato Carlo Ottaviano, rimane quindi rinchiuso nella casa circondariale di Ragusa. Il rapinatore aveva tentato di portare via più soldi possibili da un negozio di casalinghi e da un panificio. Nel primo caso, l´uomo non aveva rubato nulla, mentre dal panificio era riuscito a portare via ben 300 euro, puntando un coltello contro una commessa. In entrambe le attività commerciali l’uomo era entrato col volto nascosto da passamontagna. Le immagini della telecamera di sicurezza del panificio preso di mira avevano aiutato non poco gli investigatori al fine di riconoscere il presunto ladro.

Eseguita una perquisizione nell’abitazione del rapinatore, erano stati trovati due passamontagna, un coltello da cucina, due giubbotti, un paio di scarpe ed uno zaino.