Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 944
POZZALLO - 16/11/2014
Cronache - Erano stati intercettati e tratti in salvo dalla nave "San Giorgio" della marina militare

La nuova ondata dei migranti: maxi sbarco di 863 clandestini stamani al porto di Pozzallo. Tra loro 104 donne (di cui 2 incinte) e 69 minorenni

Sono in corso le indagini per accertare l’eventuale presenza di scafisti Foto Corrierediragusa.it

Ben 863 migranti provenienti da Nord Africa e Medio Oriente sono sbarcati domenica al porto di Pozzallo. I migranti, tratti in salvo dalla nave "San Giorgio" della Marina Militare italiana (foto) che ha gettato le ancore in rada, sono stati successivamente trasbordati sul rimorchiatore "Nos Taurus", che ha portato tutti sulla banchina dove, sin dalle prime ore del mattino, è stata attiva la consueta organizzazione per l´assistenza sanitaria e logistica che ha visto in prima linea anche le associazioni di volontariato, coordinate dai funzionari del dipartimento regionale della Protezione Civile. Uno sbarco, quello di stamani, che fa sfumare la speranza che l’arrivo dell’inverno scoraggi i tanti che tentano il rischioso attraversamento del Mediterraneo per raggiungere l’Europa. Tra i migranti sbarcati vi sono 104 donne di cui un paio in stato di gravidanza, e 69 minorenni, tra cui parecchi bambini. Alcuni di loro sono stati ricoverati negli ospedali iblei per dei malesseri fisici che non destano particolare preoccupazione.

La stragrande maggioranza dei clandestini è ospitata al Cpa del porto, mentre altri sono stati trasferiti in altre strutture ricettive del Paese con voli charter. Sono in corso le indagini per accertare l´eventuale presenza di scafisti.


QUESTA NON E´ ACCOGLIENZA, E´ AUTOINVASIONE!
16/11/2014 | 21.26.46
Gianni

Fermate questa lenta «invasione», aiutateli a casa loro, qui siamo saturi! Al supermercato ne trovi 7/8 che ti cercano soldi; la domenica a passeggio con la tua famiglia, ti ronzano attorno senza capirne il motivo; i giardini pubblici sono OFF LIMITS; al mercato settimanale ti accerchiano finchè non gli dai qualche euro……..basta, vi prego, tra poco saranno più di noi!


A MILIONI
16/11/2014 | 20.53.22
scarpantibus

Non capisco perché ogni giorno si pubblichi la notizia delle centinaia di cosiddetti migranti (=INVASORI) che sbarcano. Che razza di notizia è quella è quella che si ripete ogni giorno? E´ come se si pubblicasse la notizia che il sole è spuntato. Se proprio volete farlo ditelo ogni volta che si raggiunga il milione. Così: da gennaio a marzo abbiamo raggiunto la quota di 1.000.000; vedremo quando si raggiungerà un altro milione!