Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 990
POZZALLO - 15/11/2014
Cronache - Manette per il 43enne Salvatore Mermina

Arrestato rapinatore seriale a Pozzallo

Soddisfazione per l’arresto è stata manifestata dal presidente dell’Ascom di Pozzallo, Gianluca Manenti Foto Corrierediragusa.it

E´ stato arrestato il rapinatore seriale che, nel corso della settimana appena conclusa, ha tentato di estorcere dei soldi ad alcuni negozianti della città rivierasca. Si tratta di Salvatore Mermina (foto), 43 anni, originario della città di Siracusa ma residente a Pozzallo da diversi anni. Nella tarda serata di lunedì, l´uomo ha tentato di portare via più soldi possibili da un negozio di casalinghi e da un panificio. Nel primo caso, l´uomo non ha rubato nulla, mentre dal panificio è riuscito a portare via ben 300 euro, puntando un coltello ad una commessa. In entrambe le attività commerciali, l´uomo era entrato col volto nascosto da passamontagna. Allertate le forze dell´ordine, l´uomo faceva perdere le proprie tracce, vista anche l´ora tarda. Mercoledì sera, verosimilmente attorno alle 20, stessa tecnica, passamontagna e coltello, l´uomo è entrato in un altro panificio. Secondo quanto riferito da alcuni atterriti testimoni sembra che il panettiere, per nulla intimorito, abbia detto all´uomo armato: "Se non te ne vai di corsa, ti do tante di quelle botte che ti faccio volare fuori dal negozio". Il minaccioso avvertimento è stato sicuramente un buon deterrente per l´uomo armato, il quale ha deciso di fuggire a gambe levate.

Particolare non trascurabile, il negozio ha al suo interno un impianto di videosorveglianza. Le immagini hanno aiutato non poco gli investigatori al fine di riconoscere il presunto ladro. Eseguita una perquisizione nell’abitazione del rapinatore, sono stati trovati due passamontagna con tre fori artigianalmente realizzati all’altezza di occhi e labbra, un coltello da cucina, due giubbotti, un paio di scarpe ed uno zaino. Al termine delle formalità di rito, il rapinatore è stato arrestato e condotto nel carcere di Ragusa.

Soddisfazione per l´arresto è stata manifestata dal presidente dell´Ascom di Pozzallo, Gianluca Manenti. "Si tratta di una operazione importante e voglio ringraziare a nome di tutti i commercianti le forze dell’ordine intervenute prontamente per dare una risposta immediata".