Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1434
POZZALLO - 28/10/2014
Cronache - Il giovane aveva cercato di liberarsi dello stupefacente. Controlli pure a Ragusa

In aumento il consumo di droga tra i minorenni

Il giovane ha detto di averla acquistata poco prima da un extracomunitario ma di non conoscerne il nome Foto Corrierediragusa.it

Si accorge della presenza della polizia e si disfa di un involucro. Gli agenti se ne accorgono e trovano droga. Uno studente 15enne e´ finito nei guai quando è incappato in un posto di controllo della polizia nell´ambito dell´operazione "Trinacria" che coinvolge tutte le forze dell´ordine. La volante del commissariato di Modica stava operando nell´area compresa tra Piazza delle Rimembranze e Torre Cabrera, quando ha notato un gruppo di ciclomotori che si avvicinava, qualcuno senza rispettare le condizioni di sicurezza. Uno degli scooteristi, alla vista degli agenti, ha lanciato via un involucro e questo ha attirato maggiormente l´attenzione della polizia. Il minore e´ stato, pertanto, bloccato mentre un agente ha recuperato l´involucro. All´interno c´era della sostanza stupefacente, per l´esattezza marijuana, per complessivi quindici grammi. Il giovane ha detto di averla acquistata poco prima da un extracomunitario ma di non conoscerne il nome.

E´ stato, quindi, accompagnato in Commissariato a Modica dove è stato generalizzato per D.S., 15 anni, di Pachino, in atto residente a Pozzallo per motivi di studio. Per lui sono scattate le contestazioni amministrative per le infrazioni al codice della strada ed e´ stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di droga, quindi è stato affidato ai genitori essendo minorenne. La droga e´ stata inviata al Laboratorio provinciale di Analisi dell´Asp.

CONTROLLI DELLA SEZIONE VOLANTI PURE A RAGUSA
Due albanesi di 14 e 24 anni sono stati sorpresi dalla sezione volanti in piazza San Giovanni, a pichi passi dalla cattedrale, in possesso di 4 grammi di marijuana. Il minorenne è stato riaffidato alla madre mentre il maggiorenne è stato accompagnato nel centro di accoglienza di Caltanissetta in attesa dell´espulsione dal territorio italiano.