Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1336
POZZALLO - 27/08/2014
Cronache - I carabinieri ha arrestato uno dei due malviventi

Ambulante rapinato di mille 600 euro

L’accusa è di rapina in concorso Foto Corrierediragusa.it

Rapina tra immigrati ambulanti male in arnese sul lungomare Pietrenere a Pozzallo. Un uomo originario del Bangladesh ha difatti denunciato ai carabinieri d’essere stato rapinato del contante da due suoi connazionali in piena notte, mentre stava dormendo in una tenda. Il malcapitato era stato svegliato di soprassalto e, senza apparente motivo, è stato colpito con calci e pugni. Poi i malviventi gli hanno sottratto con la forza il marsupio con all’interno ben mille 600 euro. La vittima ha chiesto aiuto ad un vigilante notturno di passaggio che ha chiamato il 112. I militari hanno quindi accompagnato l’uomo alla guardia medica per le cure, facendosi al contempo descrivere i rapinatori, uno dei quali è stato trovato in una casa indicata dalla stessa vittima.

Con l’accusa di rapina in concorso le manette sono scattate per Hawlader Babul (foto), originario del Bangladesh, 34 anni, già noto alle forze dell’ordine. Nessuna traccia del marsupio con il contante o dell’altro rapinatore, sulle cui tracce sono i militari.