Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 483
POZZALLO - 20/03/2014
Cronache - I tre malviventi hanno agito a volto scoperto

Rapina in villetta coltello alla mano

E’ stata presentata denuncia Foto Corrierediragusa.it

In tre a volto scoperto penetrano in casa brandendo un coltello e minacciando l’inquilino, un 21enne originario della Danimarca, derubato del portafogli contenente una cinquantina di euro e documenti, del cellulare e del braccialetto d’oro. Il malcapitato se l’è cavata con molta paura e qualche livido. Il terzetto di malviventi, a quanto pare composto da stranieri, ha agito a volto scoperto in una villetta all’altezza del cosiddetto «Secondo scivolo», lungo il litorale tra Pozzallo e Marina Marza, approfittando di una finestra aperta e non facendosi scrupolo della presenza dell’inquilino, che, come accennato, è stato pesantemente minacciato con il coltello.

Il bottino complessivo è di circa 500 euro. Assente al momento della rapina il proprietario della casa, un 41enne di Pozzallo gestore di un noto ristorante alle cui dipendenze lavora il 21enne rapinato dai tre malviventi, che poi sono fuggiti. E’ stata sporta denuncia.