Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1158
POZZALLO - 24/01/2014
Cronache - Finita la latitanza di Antonio Giordanella

Ricercato ad Ancona e arrestato a Pozzallo

L’uomo si nascondeva in un B&B di Pozzallo Foto Corrierediragusa.it

Antonio Giordanella (foto) era ricercato dallo scorso 4 gennaio, giorno in cui è stato spiccato un ordine di esecuzione per la carcerazione, disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Ancona, per il reato di rapina ed estorsione in concorso, commesso nel marzo 2007 a Castelfidardo, in provincia di Ancona. La latitanza dell´uomo è finita grazie all´attività investigativa dei carabinieri della Compagnia di Modica, il quale lo hanno trovato all´interno di una struttura ricettiva turistica. Nei giorni scorsi, i militari dell’Arma di Omiso avevano informato i colleghi di Modica della possibile presenza dell’uomo nel Comune di Pozzallo. Dopo un´intensa attività investigativa, le forze dell´ordine hanno scovato il Giordanella all´interno di un «bed and breakfast», lo stesso in cui si trovavano i due extracomunitari arrestati proprio dai Carabinieri lo scorso 16 gennaio nell’ambito di altra operazione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Una volta individuato il luogo, i militari hanno attuato un dispositivo di cinturazione dello stabile per evitare una possibile fuga dell’uomo. Il blitz dei carabinieri all´interno del locale è iniziato nel tardo pomeriggio di giovedì sera. Blitz che ha portato all´arresto dell´uomo e al successivo trasferimento presso la casa circondariale di Ragusa.I Carabinieri hanno notificato all’uomo l’ordine di esecuzione per la carcerazione come disposto dalla Procura presso il Tribunale ordinario di Ancona. Il Giordanella dovrà scontare 7 anni di reclusione.