Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1345
POZZALLO - 04/07/2013
Cronache - La Polstrada ha sorpreso la donna al volante con il tagliando assicurativo fasullo

In Porsche senza assicurazione, fermata una 33enne

La stessa Porsche era stata fermata dagli agenti della Stradale, qualche giorno prima, perchè l’automobile, guidata da un modicano di 37 anni, non rispettava i limiti di velocità Foto Corrierediragusa.it

La macchina è di quelle che ti permettono di fare bella figura con gli amici, una Porsche Boxster di color nero, dal valore commerciale notevole. Nonostante la conducente dell´automobile, una donna di 33 anni, potesse permettersi un gioiello automobilistico, la stessa è stata trovata dalla pattuglia della Polizia Stradale con un contrassegno assicurativo palesemente falso. La stessa Porsche era stata fermata dagli agenti della Stradale, qualche giorno prima, perchè l´automobile, guidata da un modicano di 37 anni, non rispettava i limiti di velocità, sfrecciando ad un una velocità di 146 km orari mentre il limite era di 80 km. Al momento della contestazione, l´uomo aveva esibito un contrassegno assicurativo apparentemente originale. I successivi accertamenti consentivano di accertare che era falso. Per tale motivo, l´uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica.

Gli agenti del Distaccamento di Polizia stradale di Vittoria, nei giorni scorsi, avevano denunciato due acatesi per uso di atto falso. Il primo, di 47 anni, fermato nel comune di Acate a bordo di una moto di grossa cilindrata, era stato trovato in possesso di un tagliando di una compagnia di assicurazioni on-line e l’altro, di anni 45, fermato a bordo di una vettura nel territorio di Vittoria. Tutti i soggetti denunciati, sono stati sanzionati per un importo di 841 euro, con relativo sequestro del veicolo. Dall’inizio dell’anno, in provincia di Ragusa, sono 13 le persone trovate in possesso di tagliandi assicurativi falsi.