Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1080
POZZALLO - 21/12/2012
Cronache - L’esito dell’ultima operazione condotta dai militari

Sequestrate dalla Finanza 5mila luci natalizie fuorilegge

Erano prive dei prescritti requisiti per la loro vendita al dettaglio Foto Corrierediragusa.it

Cinquemila luci natalizie pronte ad essere immesse in commercio sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Pozzallo perché prive dei prescritti requisiti per la loro vendita al dettaglio.

Questo è l’esito dell’ultima operazione condotta dai militari del Nucleo Mobile della Tenenza di Pozzallo in materia di sicurezza dei prodotti e tutela del marchio Ce. Luci e colori pronti a riscaldare e rendere «natalizia» l’atmosfera nelle abitazioni pozzallesi; peccato che si trattava di oggetti pericolosi e non conformi alla normativa Ce, inoltre le istruzioni per l’uso non erano indicate in lingua italiana: requisiti fondamentali che garantiscono sulla qualità e sulla genuinità dei prodotti, soprattutto, come nel caso di specie, quando si tratta di materiali elettrici, composti anche da piccoli oggetti ingeribili da parte dei più piccoli.

Ciò ha portato al sequestro amministrativo di tutta la merce ed alla segnalazione alla Camera di Commercio di Ragusa del titolare dell’attività, di nazionalità cinese, che ora rischia una sanzione pecuniaria fino a 25mila euro. L’attività rientra nell’ambito dell’intensificazione dei controlli volti alla prevenzione e alla tutela della salute in occasione delle festività natalizie.