Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 23 Aprile 2018 - Aggiornato alle 15:09
POZZALLO - 18/07/2012
Cronache - Un uomo residente a Roma arrestato dalla Guardia di finanza a Pozzallo

Preso al porto con mezzo chilo di droga nello zainetto

Il corriere proveniente da Malta occultava nello zaino la marijuana pronta per il fumo e confezionata nella carta stagnola
Foto CorrierediRagusa.it

Fiuto di droga. Torna dalle ferie, il tenente della Guardia di finanza di Pozzallo Silvia Patrizi, e arresta un corriere della droga proveniente da Malta. La notizia è filtrata direttamente dai passeggeri del catamarano in arrivo da Malta alle 21 di martedì. Un uomo di circa 30 anni, residente a Roma, di cui non si conoscono ancora le generalità, appena ha messo piede a Pozzallo proveniente da Malta è stato tratto in arresto dagli uomini coordinati dal tenente Patrizi.

Durante la perquisizione personale, la finanza ha trovato 500 grammi di marijuana ben avvolta nella carta stagnola e conservata dentro lo zainetto del corriere. La droga era pronta per essere fumata. Una soffiata oppure i sospetti sull’arrestato divenuti sempre più fondati nel corso delle indagini. I finanzieri hanno agito a colpo sicuro. L’uomo non ha potuto nascondere l’evidenza dei fatti e si è lasciato arrestare. Dovrà spiegare adesso se la droga è stata portata dallo stesso da Malta o se lui era il terminale della consegna. E a chi era diretta la marijuana?