Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 335
POZZALLO - 29/06/2012
Cronache - Carabinieri e Guardia di Finanza hanno interrogato i responsabili locali della società

Distrutti 3 mezzi della Geoambiente a Pozzallo

Battibecco a distanza tra il deputato Pd Roberto Ammatuna e l’ex sindaco Peppe Sulsenti Foto Corrierediragusa.it

Fiamme nella notte e danni per 150mila euro. Tre mezzi della Geoambiente che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti a Pozzallo sono stati bruciati. Un auto compattatore e due autocarri leggeri sono stati avvolti delle fiamme che si sono sviluppate verso mezzanotte nel parcheggio alla periferia di Pozzallo dove la Geoambiente ha il suo quartier generale.

L’incendio è stato domato solo dopo l’una dai Vigili del fuoco del distaccamento di Modica intervenuti sul posto. Sulla natura del gesto Carabinieri e Guardia di Finanza che hanno avviato subito le indagini non hanno dubbi, anche perché confortati dalla relazione tecnica dei Vigili del Fuoco, perché tracce di benzina sono state trovate su altri due mezzi parcheggiati vicino a quelli bruciati e salvati dalla distruzione. I mezzi non erano assicurati e sono irrecuperabili. I responsabili locali di Geoambiente sono stati già interrogati per fornire eventuali dettagli.

Il gesto ha suscitato già interventi da parte di Roberto Ammatuna e dell’ex sindaco Peppe Sulsenti che si sono rimbeccati a vicenda per le modalità del’appalto conferito alla Geoambiente. La preoccupazione per il gesto serpeggia in città.