Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 787
POZZALLO - 11/05/2012
Cronache - Nessun ferito nello spettacolare incidente in mare a 8 miglia al largo del porto

Collisione tra rimorchiatore russo e motopesca a Pozzallo

Si è reso necessario l’intervento di assistenza e di soccorso di due motovedette della capitaneria di porto

Collisione ad otto miglia a sud ovest del porto di Pozzallo tra un rimorchiatore russo e il motopesca «Nuova Giovanna Madre» di Catania. La collisione tra i due giganti del mare si è verificata nel pomeriggio di ieri. Si è reso necessario l’intervento di assistenza e di soccorso di due motovedette della capitaneria di porto di Pozzallo, una delle quali, la Cp 304, appositamente dirottata nel corso della navigazione di rientro da Lampedusa, dove aveva svolto attività di soccorso ai migranti, è arrivata tempestivamente sul luogo della collisione. Sono stati forniti tutti i soccorsi necessari all’equipaggio, i cui membri sono stati imbarcati sulle due unità interessate, verificando altresì, le condizioni di salute degli uomini. Sono state altresì verificate le condizioni di navigabilità e galleggiabilità dei mezzi nautici coinvolti.

Sia il rimorchiatore russo che il peschereccio di Catania sono stati scortati verso il porto di Pozzallo da entrambe le motovedette, arrivando ed ormeggiando in sicurezza alle 20,30. La prontezza operativa dell’intervento prestato dal personale imbarcato sui mezzi nautici dipendenti, ha consentito nell’occasione di affrontare tempestivamente l’emergenza in corso, che si è risolta positivamente sia per gli equipaggi imbarcati che per le unità navali coinvolte, giunti sani e salvi nel porto di Pozzallo. La Capitaneria di Porto di Pozzallo ha anche avviato un’inchiesta amministrativa per accertare le cause della collisione.