Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 952
POZZALLO - 08/12/2011
Cronache - In pieno giorno, in una abitazione di via Saffi

L´Uomo Ragno colpisce a Pozzallo! Colpo da acrobati

Non sono stati riscontrati segni di effrazione sulla porta d’ingresso

«L’Uomo Ragno» abita a Pozzallo. Colpo con ladri acrobati, ieri mattina in pieno giorno, in una abitazione di via Saffi, nelle vicinanze della scuola elementare «Raganzino». Ignoti si sono introdotti all’interno dell’immobile non appena hanno visto i due proprietari della casa partire alla volta del supermercato. Abitudini, forse, studiate nei minimi dettagli da parte dei malviventi. Fatto sta che, al ritorno, marito e moglie hanno trovato porte aperte, sedie e un tavolo rovesciati e i cassetti rovistati.

Non sono stati riscontrati segni di effrazione sulla porta d’ingresso. Particolare è stato il modus operandi che ha caratterizzato la loro azione. Verosimilmente, i ladri hanno fatto il loro ingresso all’interno dell’immobile da una porta del terrazzo, lasciata incautamente aperta. Nessuno, fra i vicini di casa dell’anziana coppia, pare si sia accorto dell’azione delinquenziale portata a buon fine dai malviventi. I ladri si sono portati via diverse banconote e oggetti in oro per un valore che si attesta sui 5 mila euro circa.

I carabinieri della stazione di Pozzallo si stanno occupando delle indagini. La scorsa primavera, in via Alcide De Gasperi, sempre presso il quartiere Raganzino, ignoti si sono introdotti in una abitazione e hanno portato via diverse centinaia di banconote in dollari. Anche in quel caso, i ladri si sono introdotti nell’appartamento dal terrazzo.