Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 695
POZZALLO - 13/06/2011
Cronache - Condizioni cliniche gravi per un sessantunenne di Pozzallo

Scontro vicino al cimitero, un uomo in prognosi riservata

L’uomo è ricoverato in rianimazione al "Maggiore"

E’ ricoverato al «Maggiore» di Modica in prognosi riservata un uomo di 61 anni di Pozzallo rimasto vittima di uno scontro frontale tra due auto nei pressi del cimitero comunale, all’altezza di un pericoloso curvone. L’incidente si è verificato lunedì mattina poco dopo le 10.30.

L’uomo guidava una Peugeot 306 che, per cause da accertare, si è scontrata con una Audi A4 condotta da una donna di 42 anni, anche lei di Pozzallo, che, a differenza del concittadino, se l’è cavata solo con un grosso spavento e ferite lievi. Anche la donna è stata condotta al «Maggiore» di Modica, dove è stata dimessa dopo qualche ora.

Molto più gravi invece le condizioni cliniche del sessantunenne, condotto con l’ambulanza del 118 all’ospedale di Modica, dove resta ricoverato nel reparto di rianimazione per il politrauma subito a seguito del violento urto. La Peugeot si è accartocciata sulla parte anteriore e i danni per l’uomo sono stati notevoli, nonostante indossasse la cintura di sicurezza. L’Audi A4 ha invece attutito meglio l’impatto.

Sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare gli occupanti dei due mezzi e per sgomberare la carreggiata dalle carcasse. I Carabinieri hanno regolato il traffico veicolare, che ha subito seri rallentamenti, ed effettuato i rilievi di rito per accertare l’esatta causa dell’incidente, forse dovuto ad una invasione di corsia da parte di uno dei due mezzi nell’imboccare l’insidioso curvone.