Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 28 Giugno 2017 - Aggiornato alle 9:57 - Lettori online 788
POZZALLO - 04/02/2011
Cronache - Pozzallo: smascherato dai Carabinieri, deve ora dare spiegazioni alla moglie

Simula perdite al gioco, inventa la clonazione del bancomat

L’uomo ha lavorato solo di fantasia ed è stato denunciato

Non è riuscito a farla franca né dalla moglie né dai carabinieri. Giornata sfortunata per un maturo signore di Pozzallo con il costoso hobby del gioco.

Le scommesse on line non gli sono andate bene per qualche tempo ed ha cominciato ad attingere al conto corrente di famiglia utilizzando il bancomat. Quando il conto è arrivato al limite non ha saputo dare spiegazioni alla moglie che voleva conto e ragione e si è dunque inventato, non senza fantasia, di aver subito la clonazione della tessera magnetica.

La versione è stata ripetuta ai carabinieri della stazione di Pozzallo cui l’uomo ha segnalato la possibilità che qualcuno avesse prelevato abusivamente dal suo conto. La versione non ha convinto per niente e successivi approfondimenti, risalendo ai tabulati, ai luoghi, alle ore ed al numero dei prelievi, hanno portato i militari dell’Arma sulla giusta strada.

L’uomo ha mentito per occultare il vizietto del gioco. Non ha solo perso i soldi e la fiducia della moglie ma deve ora rispondere di simulazione di reato.