Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1135
POZZALLO - 22/01/2011
Cronache - Pozzallo: la sentenza del giudice del tribunale di Modica

Diffamò Barrera, condannato ex presidente Pozzallo

Un mese e mezzo di carcere, pena sospesa, per Salvatore Guastella, 42 anni

Condanna ad un mese e mezzo di carcere, pena sospesa, per l’ex presidente dell’Asd Pozzallo Calcio Salvatore Guastella, 42 anni. L’imputato pozzallese era accusato d’aver offeso la reputazione dell’allora assessore provinciale allo sport e Pietro Barrera, anch’egli di Pozzallo, attuale capogruppo del Movimento per l’autonomia in consiglio provinciale. Guastella è stato altresì condannato dal giudice del tribunale di Modica al pagamento di 300 euro di multa, oltre alle spese processuali.

L’imputato era difeso dall’avvocato Giorgio Terranova. Barrera si era invece costituito parte civile tramite l’avvocato Salvatore Rustico. Secondo l’accusa, l’allora presidente del Pozzallo calcio distribuì, tra l’otto e il nove maggio 2007, centinaia di volantini e manifesti intestati alla sua società sportiva, dove erano riportate alcune frasi denigratorie riferite a Barrera. La parte lesa presentò querela dai carabinieri di Pozzallo, che trasmisero gli atti alla procura di Modica.