Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 830
POZZALLO - 31/10/2010
Cronache - Pozzallo: operazione "Talasso" della Capitaneria di porto sfociata in una denuncia

Pensavo fosse sarda, invece era pesce ghiaccio...

L’operazione di Polizia Giudiziaria ha preso di mira la filiera della pesca, al fine di tutelare gli stock ittici di specie protette

Vendeva pesce ghiaccio spacciandolo per novellame di sarda. E’ stato denunciato all’Autorità Giudiziaria un commerciante poco onesto. Il pesce ghiaccio era pescato nei laghi della Cina e venduto come novellame di sarda del Mediterraneo. E’ questo uno dei risultati più importanti dell’operazione "Talasso", condotta dalla Capitaneria di Porto di Pozzallo, su disposizione del Comando Generale del Corpo per l’intero territorio nazionale.

L’operazione di Polizia Giudiziaria ha preso di mira la filiera della pesca, al fine di tutelare gli stock ittici di specie protette e del novellame, nonché la salute pubblica. In provincia di Ragusa sono stati elevati 4 verbali amministrativi per mancanza di etichettatura e tracciabilità per un totale di 4 mila 664 euro ed eseguiti 2 sequestri amministrativi ed 1 penale per un totale di 35 chilogrammi di pesce. Sequestrato anche un attrezzo da pesca non consentito