Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 714
POZZALLO - 05/09/2010
Cronache - Pozzallo: l’incidente stamane in via Solferino dove risiedeva la famiglia Blandino

Impiegato di Pozzallo cade dal tetto e muore sul colpo

Domenico Blandino, 62 anni, era intento a delle riparazioni ed è caduto al suolo da 12 metri di altezza

Un impiegato comunale di Pozzallo è morto sul colpo stamane dopo essere precipitato dal tetto della sua abitazione.

Domenico Blandino, 62 anni, capo ufficio presso l’ufficio Annona del comune di Pozzallo, è morto sul colpo per il grave trauma riportato alla testa. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri della stazione di Pozzallo l’uomo era intento a delle riparazioni sul balcone della sua abitazione di via Solferino nel centro della città.

E’ molto verosimile che l’impiegato comunale abbia perso l’equilibrio dalla scala sulla quale stava lavorando e sia caduto al suolo; da verificare anche se l’impiegato comunale abbia accusato un malore mentre lavorava. Domenico Blandino, coniugato con due figli, nel volo verso il selciato ha urtato i fili della illuminazione pubblica ma questo non è riuscito ad impedire il tragico volo.

Sul posto subito dopo l’incidente si è portato il sindaco di Pozzallo Giuseppe Sulsenti.