Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 664
PALERMO - 16/08/2012
Cronache - I controlli della Guardia di finanza. E in provincia di Ragusa?

Pieno con truffa a Palermo, 4 distributori disonesti

Sequestro di 17.000 litri di combustibile

Truffavano i propri clienti, che ignari, ricevevano una quantità di carburante decisamente inferiore rispetto a quanto pagato. I gestori di quattro distributori di carburante di Palermo non rispettavano la normativa che garantisce la perfetta corrispondenza tra la quantità erogata e il prezzo pagato.

Lo ha scoperto la Guardia di finanza, nel corso di controlli che hanno portato al sequestro di 17.000 litri di combustibile presso uno dei benzinai, che è stato denunciato.

Aveva modificato le colonnine in modo da poter manomettere il contatore dei litri e azzerare così la cifra segnata. In tal modo, poteva impostare a piacimento la quantità che risultava ufficialmente venduta ed evadere le imposte attraverso erogazioni in nero. Gli altri tre impianti sono stati sequestrati perché non rispettavano i requisiti di legge in tema di strumenti metrici.

Sarebbe interessante capire quale sia invece la situazione in provincia di Ragusa. Pare che i finanzieri stiano procedendo anche nel nostro territorio con questo genere di controlli a sorpresa, a tutela del consumatore.