Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 19 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 12:26 - Lettori online 1008
MONTEROSSO ALMO - 26/08/2009
Cronache - Monterosso Almo: una lite scoppiata per futili motivi e sedata dai militari

Falegname picchia parenti e carabinieri, arrestato

Le manette sono scattate per
Foto CorrierediRagusa.it

Dalla lite in famiglia per futili motivi all’aggressione ai Carabinieri. Inevitabili le manette per l’iracondo Giuseppe Azzaro (nella foto), 38 anni, falegname, già noto per reati specifici. L’episodio si è registrato a Monterosso Almo, dove Azzaro aveva cominciato una furibonda lite con due parenti.

Allarmati dalle grida, i vicini hanno chiamato i Carabinieri, contro i quali lo stesso Azzaro ha inveito. Uno dei militari ha riportato ferite giudicate guaribili dai medici in una decina di giorni. Per Azzaro si sono invece spalancate le porte del carcere di Ragusa per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.