Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1210
MONTEROSSO ALMO - 13/12/2011
Cronache - Manette per Vlad Tomita

Romeno con coltello minaccia di morte i carabinieri

Il giovane tentava di aggredire per futili motivi in piazza San Giovanni uno studente 16enne

I carabinieri di Monterosso Almo hanno arrestato in flagranza dei reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere Vlad Tomita, romeno di 24 anni residente a Monterosso Almo, coniugato, bracciante agricolo.

Il giovane tentava di aggredire per futili motivi in piazza San Giovanni uno studente 16enne del luogo, che chiamava i Carabinieri. I militari venivano minacciati di morte, e successivamente aggrediti dal romeno, che con non poche difficoltà, veniva bloccato. Sottoposto a perquisizione, il giovane veniva trovato in possesso di un coltello di genere vietato di 16cm di lunghezza, sottoposto a sequestro.

Portato in caserma, il romeno veniva dichiarato in stato di arresto e, dopo le formalità di rito, associato presso la casa circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nel corso del servizio sono stati inoltre controllati 68 automezzi e identificate 83 persone, elevate 24 contravvenzioni al Codice della strada, decurtati 120 punti patente per infrazioni varie, ritirate 3 carte di circolazione, sottoposta a sequestro un’autovettura.