Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 928
MODICA - 30/07/2010
Cronache - Modica: è la seconda volta in tre anni che l’uomo prova a fare il colpo

Bandito modello: fa la fila per rapinare di 10mila euro il BdS

L’uomo, in preda ai fumi dell’alcol, ha preteso la consegna di 10mila euro, agitando un taglierino contro la direttrice dell’istituto di credito Foto Corrierediragusa.it

Va in banca e si mette in fila con gli altri clienti, non per effettuare una normale operazione allo sportello, ma per tentare un colpo di 10mila ai danni della filiale del Banco di Sicilia di viale Medaglie d’Oro. O.R., 42 anni, non è nuovo ad episodi del genere. L’uomo è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio in una struttura specializzata.

In altre parole, l´uomo è stato ricoverato coattivamente in un centro psichiatrico per evidenti problemi mentali. Il modicano si è presentato in banca come un normale cliente, rivelando poi i suoi reali propositi nientemeno che alla direttrice dell’istituto di credito.

L’uomo, dall’aspetto un po’ stravagante, è entrato in banca poco dopo le 11, chiedendo di poter parlare con la direttrice. Dopo aver fatto la fila, l´uomo viene ricevuto nell’ufficio, si siede e sfodera da sotto la camicia un taglierino di quelli utilizzati dai manovali in edilizia per tagliare il cartongesso, con il quale minaccia l’incredula direttrice. L’uomo, a quanto pare in preda ai fumi dell’alcol, ha preteso la consegna di 10mila euro, agitando il taglierino.

Conservando una notevole dose di sangue freddo, la direttrice ha finto di assecondare la richiesta dell’improvvisato quanto maldestro rapinatore, comunque pericoloso perché armato e forse anche ubriaco, avvertendo invece gli impiegati, che, a loro volta, hanno chiamato il 113. Le volanti sono giunte in pochi minuti in banca, prendendo in consegna il rapinatore, che, nel frattempo, si era rimesso a fare la fila, visto che la direttrice lo aveva assicurato di accontentarlo, consegnandogli i 10mila euro richiesti, solo quando fosse arrivato il suo turno. L´uomo aveva già tentato una rapina del genere circa tre anni fa, sempre nella stessa filiale del Banco di Sicilia e utilizzando le stesse modalità.

Nella foto di MASSIMILIANO GARRONE l´ingresso del Banco di Sicilia di viale Medaglie d´Oro.
TUTTI I DIRITTI RISERVATI - RIPRODUZIONE VIETATA