Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1002
MODICA - 19/05/2010
Cronache - Modica: la vittima un professionista in viaggio da Catania a Modica

Modica: arrestati due romeni per ricettazione

La polizia ritrova la refurtiva in casa dei due autori del colpo

Attenzione a controllare i bagagli quando si utilizza un mezzo pubblico. Un professionista modicano è rimasto infatti vittima di un furto quando scendendo dal pullman che lo ha portato da Catania a Modica non ha trovato più il borsone di sua proprietà che aveva lasciato nel vano bagagli.

E’ andata comunque bene al professionista visto che i due presunti autori del furto sono stati individuati dalla polizia ed arrestati. Si tratta di due cittadini di nazionalità romena, di 62 e 49 anni, residenti in città, che devono ora rispondere di ricettazione in concorso. Gli agenti del commissariato di polizia sono riusciti infatti a ricostruire la dinamica di quanto successo al professionista da momento in cui, sceso dal pullman non ha ritrovato il borsone che con mano veloce era stato trafugato dai due romeni.

Il professionista ha dunque denunciato il furto del borsone dove erano custodito il computer portatile, alcuni effetti personali ed una somma in valuta straniera. Gli agenti sono risaliti ai due rumeni dopo avere fatto il giro dei rivenditori di materiale informatico per accertare se qualcuno avesse tentato di vendere un computer usato. Le ricerche sono state positive e gli agenti sono risaliti ai due romeni presso la cui abitazione nella zona di S. Giorgio sono stati rinvenuti gli effetti personali denunciati dal professionista ed il borsone. Per i due è scattato l’arresto per ricettazione in concorso.