Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 603
MODICA - 28/01/2010
Cronache - Pozzallo: i malviventi hanno agito nella notte

Pozzallo: rogo doloso in una fioreria. Danni per 10mila euro

Non è esclusa la mano del racket dietro quello che, a prima vista, potrebbe appunto essere configurato come una bravata
Foto CorrierediRagusa.it

Hanno sfondato le vetrate e appiccato le fiamme, che hanno semidistrutto il locale di legno. Ha provocato circa 10mila euro di danni l’atto vandalico compiuto l’altra notte in danno di una fioreria (nella foto) nei pressi della rotatoria di via dell’Arno a Pozzallo.

Quando i malviventi hanno agito, per strada non c’era nessuno. Sono stati i residenti a lanciare l’allarme, dopo essere stati svegliati dal frastuono dei vetri rotti nel cuore della notte. L’immediato intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme si propagassero agli edifici attigui o alle auto parcheggiate nei pressi. Il rogo ha per ridotto in cenere buona parte del negozio. Le indagini sono condotte dai carabinieri, che, al momento, mantengono il più stretto riserbo.

Non è esclusa la mano del racket dietro quello che, a prima vista, potrebbe appunto essere configurato come una bravata. Ma si tratta solo di ipotesi non ancora suffragate da prove certe. Il titolare del negozio di fiori è stato già sentito dai militari. Nulla trapela dalle dichiarazioni rese dal fioraio, che, forse, avrebbe ricevuto minacce o richieste estorsive. Saranno le indagini dei militari a fare luce sull’episodio delinquenziale.